Chi prende lezioni di musica da piccolo, da grande avra’ una migliore capacita’ di ascolto, che consentira’ al suo cervello di riconoscere meglio le diverse frequenze. Lo ha verificato uno studio, pubblicato sul ‘Journal of Neuroscience’, che ha messo a confronto chi da bambino aveva studiato per imparare a suonare uno strumento per 1-5 anni, e chi no. Il risultato e’ che chi studia musica da bambino da grande riesce ad esempio a seguire conversazioni in ambienti rumorosi, come i ristoranti.