Allo studio un nuovo farmaco che salva l’udito.

Uno studio della Science University di Portland, Oregon, pubblicato sul The Faseb Journal, ha sviluppato, indagando sui problemi di udito legati al forte rumore, un composto che potrebbe prevenire la perdita della funzione. In seguito al rumore eccessivo, possono verificarsi diversi problemi, che vanno dall’insensibilita’ ai suoni agli acufeni, e gli scienziati hanno studiato i meccanismi molecolari che si celano dietro questi processi. I risultati hanno mostrato che il rumore eccessivo attiva alcune cellule nell’orecchio causando il loro distacco e danneggiando la barriera ematica. L’iniezione di una singola dose di proteina Pedf, pigment epithelium-derived factor, prima dell’esposizione al rumore ha tuttavia fornito una buona copertura della parete capillare, attenuando i disturbi indotti dall’esposizione al rumore, causando cambiamenti nei melanociti situati nell’orecchio interno.
http://www.sanitanews.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *